Archivi tag: disegno

Disegni per aumentare la realtà

Dal 2014 disegno le vetrine per la casa di profumi Acqua dell’Elba. Lo spirito del progetto è di creare un concept e seguire la realizzazione di installazioni creative e legate al marchio.

Abbiamo così realizzato insieme varie opere, alcune dipinte, altre plastiche, comunque sempre in nome dell’isola e del mare. Puoi vederle qui

L’ultima sfida è stata quella di realizzare una vetrina in realtà aumentata, cioè creare un’esperienza che si attivi grazie all’uso del cellulare, attorno ad una bottiglia di profumo.

Questa vetrina è stata presentata in occasione del lancio della app Acqua dell’Elba.

Io mi sono occupata della creazione dello storyboard e dei disegni, che sono stati poi animati da una società di web editing romana.


È stata un’occasione per lavorare totalmente in digitale: tutti i disegni sono infatti stati creati sull’iPad con il programma Procreate.

Un riferimento artistico che val la pena di segnalare in tal senso è David Hockney, artista britannico di fama mondiale che in età matura ha sperimentato la pittura digitale divenendo ben presto un esempio per gli addetti al settore.

Nel suo libro, “A bigger picture”, che consiglio, afferma: ”Chiunque ami il disegno e il segno ama esplorare nuovi media. Qualsiasi persona che disegna godrà di quella sorta di varietà dei media grafici: perché richiedono inventiva

La sua pittura non prescinde mai dal vero e quest’ aderenza al reale, al confronto con la natura mi ha guidato nella realizzazione dei disegni, ricordandomi l’approccio alla ricerca, indipendentemente dal mezzo utilizzato.

Nascono così coste digitali e mari dipinti dall’alto, memori del progetto  “dimensione isola”…ma anche ritratti di piante, fiori, gabbiani….

….e non ultimo dei tre soci della maison di profumi.

È stato un ritorno al segno, al disegno attraverso il digitale. 

Seguire poi l’animazione è stato un privilegio, nonché un’accelerazione verso nuove frontiere, ancora da scoprire.

Quando crei un’immagine metti dentro anche lo spazio ed il tempo, in modo simbolico.

Quando queste immagini prendono vita, resti spiazzato…sembra che esse lascino il loro potenziale sospeso e prendano il largo, stagliandosi sullo sfondo di una storia che è ancora tutta da raccontare.